Sport & Natura

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Il parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga occupa un territorio di oltre 200mila ettari in un’area della regione quasi esclusivamente montuosa. Il suo territorio – che esce dai confini della regione Abruzzo ed occupa in parte anche le regioni Lazio e Molise - è stato suddiviso in 11 distretti, che ne agevolano sia la gestione e l’amministrazione, sia la visione da parte del viaggiatore ed escursionista. I distretti portano i seguenti nomi: Tra i due regni, Cascate e boschi, Strada maestra, Valle siciliana, Grandi Abbazie, Valle del Tirino, Terre della Baronia, Alte vette, Alta Valle Aterno, Sorgenti del Tronto e Via del Sale.

Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Anche questo parco si estende attraverso le tre regioni Abruzzo, Lazio e Molise. E’ uno dei parchi nazionali più antichi d’Italia, ed è particolarmente famoso in quanto al suo interno vivono alcune specie protette molto importanti quali l’orso bruno marsicano, il camoscio d’Abruzzo, ed il lupo. Per ciò che concerne le catene montuose, include il Gruppo della Montagna Grande, il Gruppo dei Monti della Meta, il gruppo del Monte Marcolano, il Gruppo del Monte Tranquillo, ed il Monte Greco, che con i suoi 2242 metri rappresenta la cima più alta del parco.

Parco Nazionale della Majella

Rispetto ai due sopra descritti, il Parco Nazionale della Majella ha un’estensione territoriale più limitata – circa 74 mila ettari - e comprende esclusivamente il massiccio della Majella, con i vicini Monti Pizi e Porrara e le Montagne del Morrone. Sia la Majella che il massiccio del Morrone sono di origine calcarea e presentano una notevole varietà dal punto di vista botanico.

Parco Regionale Sirente Velino

Il Parco Regionale Sirente Velino si trova esclusivamente in provincia de L’Aquila ed occupa una superficie di poco più di 56mila ettari. Anche qui specie botaniche ed animali abbondano, per la gioia di studiosi e visitatori amanti della natura. Per ciò che concerne gli animali, all’interno di questo parco è possibile vedere l’aquila reale, il gufo reale, la poiana e lo sparviero, ma anche il famoso orso marsicano divenuto oramai il vero e proprio simbolo dell’Abruzzo. Per ciò che concerne le specie vegetali invece, faggi e betulle abbondano, ma è possibile imbattersi anche in specie più rare quali il papavero pireneo e la peonia officinale.

Riserva Naturale Regionale delle Gole di San Venanzio

La riserva naturale regionale delle Gole di San Venanzio si trova in provincia de L’Aquila e per la precisione nel comune di Raiano. Tale riserva viene considerata come un vero e proprio “corridoio” che collega il Parco Regionale Sirente Velino al Parco Nazionale della Majella. All’interno delle gole di San Venanzio scorre il fiume Aterno, che con le sue acque dà vita ad una pianura estremamente fertile e lussureggiante, con aree ricoperte di una fitta vegetazione boschiva avente un’eccezionale biodiversità.

Scopri le nostre tariffe

Per conoscere i prezzi della nostra struttura, le offerte, i pacchetti
o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci o visita la pagina del listino.

RICHIEDI DISPONIBILITÀ VAI AL LISTINO

DICONO DI NOI

BENVENUTI

All’Hotel Ambassador di Tortoreto Lido la nostra filosofia è "nessuna richiesta è troppo grande, nessun dettaglio è troppo piccolo". Il nostro unico obiettivo è quello di rendere a tutti gli ospiti dell'hotel un soggiorno piacevole e confortevole, semplicemente perché la nostra passione è quella di prevenire e soddisfare le vostre più alte aspettative. Siamo pronti a rendervi ospiti a 4 stelle.

Berardo Varani
General Manager Hotel Ambassador Tortoreto

UNA REGIONE ... 1000 IDEE

PRENOTA ONLINE